Tutte le cose che vorrei dirti.

Vorrei dirti che nella vita le cose diventano difficili prima di essere facili. E non diventano nemmeno realmente facili: sei […]

Una bella sorpresa

Mummy ·

Allora, Porpi ha trovato la banda delle bimbe della spiaggia, la gioventù bruciata che spreca i pomeriggi alla fontanella dei piedi, nella rischiosa attività di gonfiare gavettoni per poi svuotarseli addosso (pare sia una cosa esilarante).
La mia autorità di genitore è stata confermata senza alcun dubbio nel momento in cui sono andata a chiamarla per andare via e sono stata innaffiata dalle sue amiche più grandi, quelle alte almeno un metro e dieci. Son soddisfazioni.
A volte, tipo quando la vedo che cerca di darsi un tono per integrarsi tra le bimbe anche se è quella fosforescente, mi sembra quasi un’altra. Poi invece saliamo in macchina per tornare a casa e mi fa: “sai cosa c’è nella tasca della macchina?” (un piccolo vano nello sportello, vicino alla maniglia)
“No”
“Il gioiello dei guanti” e tira fuori una specie di spilla con una pietra al centro, che era cucita sui guanti della nonna. “Sai io che faccio? Lo lascio sempre qui perché poi tu chiudi lo sportello e io sento ‘toc’ e dico ‘ma cosa sarà questo rumore?’ e poi metto la mano e ci trovo il gioiello dei guanti e dico ‘aaah il gioiello dei guanti!'”
“Bello!”
“Sì… è sempre una bella sorpresa.”

Commenti