Esplorando Stoke Newington

London Travel · · 36 commenti
stoke19

stoke newington londonSe fermate qualche Hipster londinese e gli chiedete dove, più di ogni altro luogo, vorrebbe abitare, la risposta sarà scontata: Stoke Newington.

Questo quartiere ad East, incastonato fra la già trendy Dalston e il Clissolds Park è una piccola gemma ancora autentica, una Londra stilosa e colorata dove il vintage la fa da padrone e la fauna locale sembra uscita da un gig di [aggiungi nome di band così indie che non la conosceresti mai].

Se Shoreditch è la East London ormai mainstream, Stoke Newington – o Stokey, come la chiamano i locali – sembra ancora lontano dalla commercializzazione, piena zeppa di quei ristorantini, bar e negozi indipendenti che, purtroppo, nei quartieri più conosciuti sono stati sostituiti dalle grandi catene.

stoke20stoke19

In una giornata di sole, come miracolosamente è stata quella di ieri, la zona merita assolutamente di essere esplorata. Non essendo ben collegata con tutti i quartieri noi abbiamo preso l’Overground fino a Dalston Kingsland e ce la siamo fatta a piedi. Se il tempo consente è una passeggiata piacevole e, lungo la strada, sarete stupiti dalla quantità di negozietti vintage che incontrerete.

stoke21

stoke05

Il cuore di Stoke Newington è Chruch Street, dove potrete trovare una sfilza di shops indipendenti che soddisferanno la vostra voglia di design, vintage e creatività, nonché una serie di deliziosi locali e cafè.

Noi ci siamo fermati da The Blue Legume, il posto è molto carino, il cibo è ok ma niente di che. Mi dicono che l’indiano Rasa sia super.

stoke06

Non dimenticatevi una visita a The Cobbled Yard, una piccola area in una traversa di Church St. dove trovare antiquariato e modernariato, incluse vecchie insegne della metro.

stoke newington london, the cobbled yard

Clissolds Park merita una passeggiata. Mi dicono che il cafè sia delizioso, ma l’intero parco – seppur non paragonabile ai parchi più centrali – è verde, curato e piacevole. C’è un ampio playground per bambini.
stoke22Trovate del tempo anche per un giro al Cimitero, ovvero Abney Park. Sì, so che per noi Italiani suona sempre un po’ strano, ma i cimiteri inglesi sono un’altra cosa e soprattutto sono vissuti molto diversamente, non di rado vi capiterà di vedere persone che passeggiano come fosse la cosa più naturale del mondo e bambini che si rincorrono tra le tombe.
stoke newington cemetery
Abney Park ha un’atmosfera unica – essendo anche una riserva naturale – e una storia particolare, ci sono infatti sepolti in particolare dissidenti e artisti, personalità storiche e persino un domatore di leoni che, dopo una brillante carriera con i suoi ‘gattini’ feroci è morto di influenza in una fattoria inglese mentre andava a trovare la sua…. giraffa. L’ironia della vita.
Spero vi sia piaciuto questo giro a Stokey, una meta alternativa da visitare durante una Domenica di sole o come destinazione per il vostro giro nella Londra meno turistica.
INFO
Stoke Newington, Church Street (Borough of Hackney) – map
Come arrivarci: Overground, fermata Dalston Kingsland (poi 15 minuti a piedi) o bus
Qui trovate alcune info locali su ristoranti, negozi e pub

Related Post

Commenti

  • Che meraviglia! Non sai che voglia mi è venuta di prendere il primo aereo per Londra! Ci sono stata due volte, ma mai abbastanza da poterla esplorare così a fondo. Questi post sui posti meno conosciuti di Londra sono bellissimi, spero tu ne abbia in cantiere altri :)

  • conosco conosco..me la sono girata tutta a piedi con nipotina di 15 mesi in passeggino (.. ehm in verita` voleva trotterellare da sola). In una giornata con la stessa luce delle tue foto.

  • Che tuffo nei ricordi, Chiara!
    Un mio caro amico vive lì e mi ospitò due volte quando feci un colloquio di lavoro a Shoreditch tre anni fa.
    Anche i barbieri turchi sulla Stoke New’ton sono simpaticissimi.
    Grazie!

  • betta

    Oooooh… Ho abitato a Stokey per 3 indimenticabili anni. Su Church Street e al playground di Clissold Park io e mia figlia abbiamo fatto i solchi. Bless you 😉

  • Giorgia

    Consiglio vivamente anche un delizioso – per interni e per qualità cibo – ristorante thai YumYum alla fine di church street sulla stoke newington high street….. Veramente da provare, chiara, se ti ricapita di passare non esitare se il thai ti piace… xxx

    • Chiara

      Oh grazie, adoro il thai!

  • Grazie perché ci fai scoprire una Londra nuova.
    Anche a chi come me ci viene spesso…
    Come ho già fatto con Columbia Road andrò ad esplorare questa zona
    Chiara

    • Chiara

      Ne sono felice!

  • Alessandra

    Che bello questo post! Tu davvero bellissima con quella giacca tipo fake fur 😉

    • Chiara

      Grazie 😀 La adoro… peccato che con la pioggia diventi un cane bagnato!

  • se qualcuno potesse garantirmi che quel cielo turchese che hai trovato tu ieri resta tale per almeno 300 giorni all’anno, ecco allora io potrei davvero pensare di raccattare tutti i miei rotoli di feltro, il puntaspilli, gli aghi e i fili e andarmene lì ad aprire la mia botteghetta…

  • Abitavo in questa zona appena arrivata a Londra e la amo tantissimo! Grazie per questo post, tante persone non sanno neanche dove si trova (inclusi londinesi!). Io trovo questa zona molto creativa e vivace, ci tornerei volentieri a vivere!

  • Lu

    Consiglio l’homa x il bruch e per l’ambiente molto cheap&chic

    • siiiii buonisssssssimo!!

    • Chiara

      Ero indecisa tra Homa e The Blue Legume, poi sono passata davanti a Homa e mi è sembrato poco cheap e molto chic… quindi è affordable?

      • Per brunch si, affordable. Se va x cena costa un di piú della media ma é davvero buonissimo tutto.

  • Sei una fonte inesauribile nonché unica! Riflettevo che se nel 96 la rete fosse stata quella che è oggi, avrei potuto fare del mio girovagare a Montreal per 7 mesi un blog come il tuo…Viola esclusa!

  • Il concetto (almeno) italiano di cimitero quale posto in cui andare, se non piangendo, con almeno un mezzaluna di tristezza sulla bocca, mi infastidisce da quando sono piccola; esiste il rispetto, che ti porta a non starnazzare come un’oca se passi vicino a qualcuno che ha appena perso un proprio caro, ma quella serietà “dovuta” mi pare non abbia un senso.
    In Danimarca ci sono addirittura cimiteri con le panchine dove fermarsi anche per mangiare un boccone o studiare…
    Io, qui a Torino, sono stata guardata male perchè facevo foto MONUMENTALE (che dovrebbe suggerire che genere di cimitero è).

    Comunque è incredibile come Viola sembri ormai una bambina più grande, e quanto ti somigli nella “postura”!
    Adorabile *.*

    Alice

    • Chiara

      haha nella postura? davvero? io sono un po’ gobbetta per cui spero di no 😀

  • Uno dei quartieri che mi piace di piú a Londra.
    Si puó arrivare anche con il treno da Liverpool Street o in autobus (73, 149, 243 o 746).

    xXx
    Blog: http://unspeakablethoughtsunspoken.blogspot.com
    Shop: http://unspeakablethoughtsunspoken.tictail.com

    • Chiara

      Grazie delle indicazioni :)

  • Sam

    Altre due cose di Stoke Newington:
    1) all’improvviso vedi apparire (e velocemente scomparire) gruppi di uomini vestiti in abito nero con alti cappelli a cilindro, due boccoloni lunghi lunghi ai lati della testa, barba lunga, e donne e bambine vestite con vestitini eleganti e retro’, visti solo nei vecchi film, con tanto di cuffietta, e ti sembra per un attimo di essere andata indietro di qualche secolo… e’ la comunita’ ebrea di Stamford Hill. Affascinante.
    2) Springfield Park, che ha delle aree “protette” di parco naturale ed e’ uno dei parchi piu’ “verdi” di Londra. Puo’ essere un bellissimo background per fare delle belle foto col bel tempo :)
    Sam x

    • Chiara

      Grazie mille Sam!!!

  • Bellissime foto e gran bel post! Un angolo di Londra incantevole…

  • Sara

    Bellissimo blog e belle foto…posso sfruttarti? Vorrei regalare a mio marito (e a me, of course) una vacanza a Londra a Marzo, i voli sono ok, ma ho problemi con l’hotel…tutti carissimi e sembrano pure schifosi! Hai un’idea di zona e magari addirittura qualche nome? Non ho grandi pretese, solo pulizia decente e collegamento con i mezzi. Graziee!

    • Sebastian

      Sara, hai provato con Air BnB? :)

  • Vale

    Io ci vivo a Stoke Newington!

  • Adoro i tuoi post-guida su Londra, partirei subito!!!
    http://Www.chicchenonimpegna.com

  • Karen

    Ciao Chiara! mi fa piacere mandarti questo link alla pagina flikr di uno street photographer che vive a Stoke Newington da più di 30 anni. Ha un archivio imponente di street photography su Stoke Newington e Londra in generale dagli anni 70 fino a oggi. Magari tu o le tue lettrici potete trovare qualche spunto!
    http://www.flickr.com/photos/alandenney/sets/
    ciao

    • Chiara

      Grazie infinite della segnalazione!!!!

      • Karen

        prego, figurati! il fotografo è mio zio, merita davvero , 😉

        • Chiara

          amazing!!! mi piacerebbe conoscerlo :)

  • Ciao! Stupende le foto. Io Stock Newington la adoro. Dai pub con live music ai negozi di cibo organico. Fantastica. Abito a Dalston, ma a Stock Newington ci vado spesso anche perché c’è un ristorante turco che è una favola. Davvero bellissime le foto, piene di colori, raccontano questa parte di londra ancora autentica.
    Peccato non sia servita ancora benissimo..
    Buona giornata!

    • Chiara

      Quale ristorante turco?

      • Lasciami scovere il nome… devo cercarlo.. puoi portarti anche delle bibite da fuori. Buonissimo! pesantino ma buonissimo!

  • Quando il mio migliore amico mi chiese di andarlo a trovare (ormai 8 anni fa), mi disse che abitava nella “trastevere” di Londra. Dopo 10 gg passati ad Hackney ho realizzato che era la “torpigna” di Londra, dopo che i vicini, incontrandomi per strada mi chiedevano se fossi ospite “dell’italiano”. Ho impiegato mezza giornata per raggiungere Abney Park perché chiedendo informazioni sbagliavo la pronuncia di “cimitero”. Alla fine me ne sono innamorata anch’io, di quel vintage che è autentico e non commerciale, e di quelle strade ricche di contrasti. Il mio amico c’aveva visto giusto!