#RegentTweet 2014

London Style · · 15 commenti
Regent Tweet 2014 Karl Lagerfeld

Mentre sono qui a scegliere ed editare alcune fra le – argh – settecento foto scattate in sei giorni di Portogallo (ma come mi viene? ma dico io, non è che perché ho un dito con la facoltà di fare click! su una fotocamera allora significa che devo scattare un ritmo di cento foto al giorno…e no, e ditejelo, al mio dito. Mandiamolo in terapia perché la cosa inizia a diventare preoccupante.) dicevo, mentre sono qui a fare questa cosa, volevo condividere con voi… indovinate? Altre foto!

Regent Tweet 2014

Ieri sono stata ad un evento annuale per bloggers chiamato #regenttweet (ne avete letto qualcosa anche lo scorso anno) si tratta in pratica di una celebrazione della famosa strada londinese dello shopping Regent Street. Vengono chiamati blogger da tutto il mondo ai quali vengono date una serie di fantastiche cards, ognuna relativa ad un negozio dove si può avere un piccolo treat come una goodie bag o un trattamento o uno sconto, in cambio di tweet, foto e check-in.

Qui sotto potete vedere il ‘quartier generale’ dell’evento, la Brasserie Zedel proprio dietro Oxford Circus, che ospita un famoso show di cabaret – The Crazy Coqs – e un ristorante al piano di sotto.

Regent Tweet 2014 Brasserie ZedelRegent Tweet 2014 bloggers

Questa sono io, ai ‘blocchi di partenza’ in compagnia di due blogger americane (ma residenti in UK): A lady in London e Sunny in London. Abbiamo iniziato la giornata con uno speech all’Apple store del direttore del V&A. Dal momento che gran parte delle blogger si occupava anche di fashion e la giornata girava intorno allo shopping il tema era… esatto, moda!

Regent Tweet 2014

 

Poi è iniziato il tour dei negozi. In ognuno di questi c’era solitamente qualcosa da bere o da mangiare (infatti a fine giornata… vabbè, potete immaginare), dei piccoli/grandi regali per i blogger e a volte una masterclass a tema.

Questa per esempio sono io felice come una Pasqua per i jeans che mi hanno regalato da Gap:

Regent Tweet 2014

Mentre questa sono, toh! Sempre io, che imparo a fare il cuore sul cappuccino nel bellissimo Illy store di Regent Tweet. Ho scoperto che l’arte della schiuma sul cappuccino è difficilissima, infatti per fare il mio misero cuoricino storto che vedete sotto ci ho messo qualcosa come quattro tentativi. Pensare che in questo store fanno anche la 3D art con la schiuma di latte…

Regent Tweet 2014 IllyRegent Tweet 2014Regent Tweet 2014 Illy cappuccino

Penhaligon’s era una perfume boutique che avevo già nominato lo scorso anno e che  si è riconfermato come la mecca dei profumi e delle essenze qui a Londra. Elegantissimo, ricercato, come vorrei una di queste bottigliette 🙂

Regent Tweet 2014 Penhaligons Regent Tweet 2014 Penhaligons

 

Laird Hats London è invece il posto dove forse mi sono trattenuta di più. Un piccolo atelier che realizza a mano cappelli bellissimi, di splendida qualità e con materiali ricercati. Ho provato il loro cap, il loro Fedora e infine mi sono innamorata di questo modello: il Weekender.

Regent Tweet 2014 Laird HatsRegent Tweet 2014 Laird HatsRegent Tweet 2014Regent Tweet 2014 Laird Hats

 

Liberty, a Great Marlborough St. resta sempre il mio preferito. Ho visitato il piano terra e in particolare l’angolo dei prodotti per la cura del viso REN, un brand che usa prodotti ipoallergenici e naturali ma altamente efficaci. Ovviamente vale la pena visitare TUTTO lo store, io ogni volta rimango incantata.

Regent Tweet 2014

Il lunch break è stato di nuovo alla Brassierie Zedel.

Regent Tweet 2014 Brasserie ZedelRegent Tweet 2014 Zedel

Qui ho avuto modo di fare due chiacchiere con Giuseppina DeCamillo, artista e designer ideatrice di PreserveYourInstinct. La piattaforma creativa sta ora promuovendo un progetto che ha voluto portare l’arte e la creatività lì dove le persone avevano perduto tutto: in un paesino giapponese, Otsuchi, devastato dallo Tsunami. La domanda che Giuseppina si è posta è stata: ‘cosa resta della creatività quando non hai nulla?’ e i risultati sono stati bellissimi e commoventi.

Queste ad esempio sono due bambole realizzate dalle persone di questo villaggio, con scarti di recupero. PYI è diventato una mostra prima a Otsuchi, poi a Tokyo ed ora arriverà a Londra.

piybambole

 

Ripreso il giro per gli store e altro giro, altri drink e piccoli snack. Questi ad esempio sono i treat di Chocolat offerti da Reiss, sotto invece i drink di Aquascutum, due splendidi brand che ho scoperto meglio grazie a questa giornata.

Regent Tweet 2014Regent Tweet 2014

Eccomi anche ‘KarlLagerfeld-izzata’ al flagship store di Regent Street. La giacca la amo.

Regent Tweet 2014 Karl Lagerfeld

Spero di avervi dato qualche ispirazione e suggerimento per il vostro shopping a Regent Street.

Sono felicissima di presentarvi la Samsung NX30, un piccolo gioiellino tecnologico che sono stata invitata a provare per i miei prossimi foto post qui e sui social. E’ robusta ma piccola e maneggevole, ha tantissime funzioni, realizza anche video (yeah! chissà che io non decida di cimentarmi…) e grazie alla funzione WiFi le foto si possono subito condividere online.

Insomma, sono felicissima di essere stata scelta tra i 10 #ImageLogger italiani per Samsung e spero di condividere tante belle foto con voi 🙂

All photos, above, have been shot with the Samsung Galaxy NX30, which has been provided by Samsung Electronics C. Ltd.

Related Post

Commenti