Carnaby Street Eat

London · · 5 commenti

Carnaby Street ha avuto il suo momento di gloria negli anni 60 della Swinging London, ma resta tuttora uno dei suoi luoghi più caratteristici, pieno di negozietti e ristoranti. In più è pedonale, quindi è un posto molto carino dove concedersi una pausa pranzo tra le più trafficate Oxford Steet e Regents Street.

Se per caso vi trovate a Londra questa Domenica, 20 Luglio, c’è un evento che vi consiglio assolutamente: Carnaby Street Eat!

Si tratta di un International Food Festival che, dalle 11 alle 6, vede 40 ristoranti della zona servire street food e specialità dal mondo, il tutto all’aria aperta e nella splendida cornice di Carnaby e delle sue stradine adiacenti.

Carnaby Street Eat

Sarà un modo per esplorare quest’area di Londra e di assaggiare più di 15 cucine internazionali a prezzi competitivi: £5 per ogni piatto, più altre offerte durante la giornata e free samples. Ovviamente, com’è nella tradizione inglese, il tutto sarà ‘condito’ da musica e live entertainment.

La scorsa settimana io ed altre blogger siamo state invitate alla preview dell’evento e abbiamo assaggiato alcune specialità che i vari ristoranti offriranno Domenica. Tutto veramente delizioso!

Abbiamo iniziato visitando Wright Brothers, un seafood restaurant che serve ostriche del suo allevamento in Cornovaglia e pesce di eccellente provenienza. Qui l’assaggio prevedeva ostriche e Prosecco… non posso dirvi delle ostriche ma il Prosecco ci ha decisamente fatto iniziare la serata con il piede giusto 🙂

Carnaby Street EatCarnaby Street Eat Carnaby Street Eat

A seguire uno dei più famosi chocolate shop del mondo: il ChoccyWoccyDoodah. Credo sia stato anche protagonista di un reality show o sbaglio?

E’ un luogo incredibile e un po’ magico, dove enormi sculture di cioccolato troneggiano eleganti tra muri rosso carminio e arredamento che sembra uscito da un film. Quale film? Beh…

Carnaby Street Eat carnabyse6 carnabyse7 carnabyse8

…ovviamente Alice nelle Meraviglie! Infatti il negozio ha una sala da té ‘segreta’ al secondo piano, dove l’atmosfera è esattamente quella del Cappellaio Matto e della Regina di Cuori!

Durante Carnaby Street Eat, ChoccyWoccyDoodah regalerà assaggi di cioccolata e ci sarà un DJ set!

carnabyse9 carnabyse10 carnabyse11 carnabyse12 carnabyse13 carnabyse14

La terza tappa è stata la mia preferita: Shoryu.

E’ un ramen bar molto trendy appena aperto a Kingly Court (da visitare comunque la piazzetta, deliziosa!) che offre specialità di street food giapponese come appunto ramen ma anche Gyoza dumplings e i bun al vapore ripieni di carne o funghi. Sia i cocktail che abbiamo bevuto che le birre, che appunto dumplings e buns erano divini!

Carnaby Street EatCarnaby Street EatCarnaby Street EatCarnaby Street Eat

La mia ultima tappa è stata il ristorante specializzato in pollo e birre artigianali Whythe & Brown. Ho assaggiato le migliori birre bevute ultimamente (e dire che qui se ne bevono!). In particolare la Hiver, la birra al miele, è stata una vera scoperta!

Carnaby Street EatCarnaby Street EatCarnaby Street EatCarnaby Street Eat

Sfortunatamente il mio tour è finito qui ma vi racconto cos’hanno assaggiato gli altri, e cosa potrete assaggiare voi la prossima Domenica.

Da Cha Cha Moon potrete assaggiare platters di specialità cinese/fusion.

Cha Cha Moon

Mentre The Rum Kitchen, che da tempo voglio visitare, è famoso per i suoi cocktail e per la cucina caraibica.

The Rum Kitchen at Kingly CourtRumKitchen_Cocktails 3_RumPunch

E ovviamente ci saranno altri 34 ristoranti la prossima Domenica, pronti a servire specialità locali ed internazionali. Se fossi in voi, se fossi a Londra, metterei subito Carnaby Street Eat in agenda!

L’ingresso è libero e i piatti costano £5. Here un programma della giornata.

Per altre info: Carnaby street website.

18.06.2014_Carnaby_Street-Eat_Web-Banner_Carnaby

I was invited to the preview of Carnaby Street Eat. Opinions are my own.

Cover photo, Cha cha moon and The Rum Kitchen photo courtesy of Sister.

 

Related Post

Commenti

  • maidannutengaracasteddu

    Oddio, sono appena tornata da Londra e ho già una tale nostalgia….prendo nota dei Wright Brothers e non mancherò di provare. Chissa se nell’allevamento in cornovaglia hanno una rivendita al dettaglio…i miei amici hanno appena affittato una casa lì per l’estate, quasi quasi ce li mando. Ho di recente scoperto che le ostriche di jersey e dover sono più buone delle sorelline bretoni. Quest’estate vado a provare quelle delle Lande. Lo scorso week end però, causa due accessi da Bentley’s, il mio conto è andato vicino alla bancarotta. Perchè le ostrichè con il rosè ghiacciato, sono come le ciliegie..uno tira l’altra… e visto che le ciliegie da Fortnum stavano a 50 euro il chilo, fatte le debite proporzioni, si capisce il salasso….HEELP, pensate che fuori ci sono trentaquattro gradi e un mare da paura e io sono chiusa in una stanza a lavorareeeee…..

  • violetta

    Ma stai sempre a magna’!!!!!! Il prossimo che incontro nella mia vita che mi dice che all’estero, e soprattutto a Londra, si mangia male lo divoro vivo! Anche per me la preferita sarebbe stata Shoryu, chissà quando potrò tornare a Londra?! Come mi manca…

  • Federica Laneri

    Mannaggia, lavorando in un museo non riesco mai a liberarmi prima delle 6/6:30. I locali restano comunque aperti, ma senza il menù da £5?

  • Io adoro il ChoccyWoccyDoodah, sono stata solo una volta a Londra, ma non sono riuscita ad andarci..

  • TripVillage

    Shoryu e The Rum Kitchen me li segno per il prossimo viaggio a Londra!! Quanto mi attirano 😀