Tutte le cose che vorrei dirti.

Vorrei dirti che nella vita le cose diventano difficili prima di essere facili. E non diventano nemmeno realmente facili: sei tu che diventi più brava…

Come realizzare un Frozen Party

Mummy ·

Ve l’avevo promesso ed eccomi qui, a raccontarvi come ho organizzato un Frozen party con piccolo sforzo e grande risultato 🙂

Volevo un party che da una parte facesse felice Viola, dall’altra fosse un po’ creativo e ‘ispirato’ al tema Frozen piuttosto che invaso da Anna ed Elsa in tutte le salse. Questi sono i miei piccoli consigli, spero vi possano essere utili per il party dei vostri bimbi.

Tavola
Bianco e azzurro in questo caso sono l’accoppiata vincente. La cosa più bella di Frozen è che si possono tranquillamente usare le decorazioni – per altro molto diffuse – per ‘baby boy’ ovvero per bambini piccoli. Tutto quell’azzurro pastello, infatti, è ideale. In mio aiuto è accorsa Alessia di Littleparty.it che mi ha inviato meravigliosi piatti, bicchieri e accessori. Il resto è arrivato comodamente a casa via Amazon.
Frozen Party

Decorazioni
Anche in questo caso un’altra festa arriva in nostro aiuto: vanno benissimo infatti tutte le decorazioni natalizie a tema Winter Wonderland. Via libera a fiocchi di neve, pon pon bianchi, bordi innevati, ghiaccioli. L’obiettivo è creare un ambiente un po’ ‘glaciale’, un po’ come se Elsa fosse appena passata 🙂 Io, facendo la festa al parco e non potendo quindi decorare tantissimo, ho scelto ponpon bianchi, ghirlande di fiocchi di neve, palloncini bianchi.
frozendecor

Cibo
Ci sono un sacco di piatti che si possono declinare in stile Frozen. L’importante è mantenere il tema del bianco o un collegamento con il film. Eccone alcuni: marshmallows bianchi (ice cubes/cubetti di ghiaccio), carote e hoummous (Olaf noses/nasi di Olaf), cupcake bianchi e azzurri (Snow cupcakes), pop corn (pop snow), frutta varia (basta aggiungerci la dicitura ‘di Arendelle’), sandwich e panini (Coronation sandwiches/panini dell’Incoronazione). Altre idee? Io avrei voluto fare le palline di cocco spacciandole per palline di neve, ma anche la gelatina azzurra, che tagliata a cubetti sembra proprio ghiaccio, va tantissimo nei Frozen party. Insieme ai nasi di Olaf potete aggiungere anche le braccia, fatte di salatini, oppure farlo galleggiare in un mare di gelatina. Non avete tempo di realizzare snack ad hoc? Assicuratevi almeno che la presentazione sia impeccabile con fazzoletti, bandierine, vassoi e piccoli cartelli tutti sui toni del bianco e dell’azzurro.
Frozen party food

Torta: la protagonista del buffet non può che essere a tema.

Frozen Party

Giochi

Qui arriva il bello 🙂 Io avevo creato una vera, piccola ‘olimpiade’ di Frozen con tanto di squadre e premi, ma dal momento che gli alberi del parco sono sembrati irresistibili.. i bambini si sono auto-intrattenuti e io mi sono rilassata. Ora però vi racconto come potete organizzare anche voi, molto semplicemente, dei Frozen-games.

Frozen Party

Intanto, se volete dividere i bambini in squadre, ecco le immagini che ho usato io, sentitevi liberi di scaricarle e stamparle 🙂

frozengames

Ed ecco alcune idee per i giochi.

Frozen Party

ATTACCA IL NASO A OLAF – versione rivisitata del classico ‘attacca la coda all’asino’. Vi serve: cartoncino, scotch, pennarelli. Disegnate Olaf su un cartoncino (o stampate l’immagine di un pupazzo di neve) e, bendati, fate attaccare ai bambini il suo naso/carota. Anche la carota è di cartoncino, con dello scotch riposizionabile sul retro. Vince chi posiziona meglio  la carota.

SLALOM GLACIALE – anche qui un classico rivisto: l’uovo nel cucchiaio. In questo caso è un cubetto di ghiaccio – io ho comprato questi. Potete far giocare i bambini da soli o metterli in squadre e fare una staffetta. Basta posizionare in terra qualche ostacolo attorno al quale fare lo slalom ed è fatta.

cubetto

STATUE DI GHIACCIO – questa è facile 🙂 Versione ‘Elsa-style’ delle belle statuine. Parte la musica (rigorosamente di Frozen) e quando si stoppa i ballerini devono rimanere fermissimi… come se Elsa li avesse congelati. Eliminato chi si muove o trema. Vince chi rimane per ultimo.

1,2,3..FROZEN! – invece di un.due,tre, stella! Questa volta al grido di Frozen bisognerà restare… congelati.

FROZEN MEMORY – disegnate o stampate alcune immagini a tema, poi, a coppie, attaccatele su un mega cartellone. Sarà un memory gigante e divertentissimo.

PASSA LA PALLA (DI NEVE) – avete presente il gioco in cui, in cerchio, bisogna passarsi la palla di mano in mano e, quando la musica si ferma, chi resta con la palla in mano è eliminato? Funziona allo stesso modo, solo che la palla questa volta è… di neve! Basterà un pallone bianco ricoperto di stickers argentati o bianchi.

A questi potete aggiungere giochi classici come ‘scarta il pacchetto’ (con dentro una sorpresa a tema), rubabandiera (mi raccomando, un fazzolettino bianco o azzurro) e altro.

 

Partybags

Ho preso semplici partybags azzurro baby e le ho chiuse con un adesivo a forma di fiocco di neve. Dentro: sticker di Frozen e altri giochini.

Frozen Party

 

Spero di esservi stata utile con questi piccoli tips e idee per un party a tema Frozen!

Per completezza, ecco alcune delle cose che ho comprato su Amazon, anche se forse non tutte in Italia sono disponibili:

Commenti