Tutte le cose che vorrei dirti.

Vorrei dirti che nella vita le cose diventano difficili prima di essere facili. E non diventano nemmeno realmente facili: sei […]

Tower of London: mille papaveri rossi

London ·
Tower of London poppies

Il fatto è che questa è una città ancora capace di stupire ogni giorno. Che io sia innamorata di Londra è chiaro, e credo che Londra contraccambi il mio amore in tutta la sua bellezza, offrendomi qualcosa di nuovo ed esaltante ad ogni angolo.

Ogni weekend mi sveglio pensando: quale zona esplorerò oggi? In quali piccole stradine nascoste mi perderò? E così scegliamo. Un posto, una destinazione, un’attrazione. Come se fossimo ancora turisti, come se Londra fosse la nostra vacanza. Perché qualcosa di eccitante sta sicuramente accadendo, da qualche parte in città, e aspetta solo di essere scoperta.

E ieri ne abbiamo trovata una. A dire il vero ce l’avevo in mente da un po’ e finalmente sono riuscita a vederla.

Mille papaveri rossi, come diceva De Andrè. Chissà se anche lui si è ispirato alla stessa poesia che ha portato il papavero rosso ad essere simbolo, drammatico, potente, dei caduti della Prima Guerra Mondiale.

Tower of London red poppies

Qui in UK Ottobre è il mese del ricordo dei caduti e il papavero rosso ne è il simbolo assoluto. In molti indossano una spilletta con il fiore, in molti fanno donazioni alle forze armate, ai veterani, alle famiglie dei reduci e dei soldati. Quest’anno però hanno realizzato qualcosa di ancora più magnifico, coinvolgendo la città di Londra e trasformando uno dei suoi luoghi storici. L’intera torre di Londra, la Tower of London, tempio dei gioielli della corona, è stata inondata da un mare di papaveri rossi di ceramica. Rossi, come il sangue versato. Migliaia, come le vittime della guerra.

Uno spettacolo che toglie il fiato, e che se siete a Londra vi consiglio di andare a vedere (è gratuito, non serve il biglietto d’ingresso della Tower of London).

Ecco alcune foto che ho scattato ieri.
Tower of London red poppiesTower of London red poppies

Related Post

Commenti