Hype: risparmiare e pagare con un’App

Things I Like · · 4 commenti
hypeme

Io e la gestione dei miei soldi: una tragedia. Non solo perché sono incapace di risparmiare (e visti i tempi, è pure difficile) ma anche perché sono disorganizzata e non riesco a tenere traccia di nulla, o quasi. Do la colpa al mio spirito ‘artistico e creativo’ quindi disordinato, la verità è che sono solo una frana in tutto ciò che è pratico e utile. Archivia alla voce: che bello essere me. Quando mi hanno proposto di testare un’App dedicata proprio alla gestione di pagamenti e spese, ero quindi fra l’incuriosito e lo scettico.

Si chiama Hype, ed è un conto di moneta elettronico – possiamo dire ‘virtuale’, ma non per questo meno reale (ehi, sempre dei nostri soldi si tratta) – che possiamo gestire in tutta comodità e rapidità dal nostro smartphone.

SAMSUNG CSC

Prima che mi chiediate LA domanda, quella che anche io mi sono fatta: sì, è sicuro. Intanto perché è un prodotto di Banca Sella e ha alle spalle il ‘know how’ di una banca, e poi perché – lo vedrete da voi – la registrazione è facile ma al tempo stesso molto precisa. Esattamente come se voleste aprire un conto corrente, solo che potete farlo comodamente da.. ovunque, grazie al vostro smartphone.

 Come funziona Hype?

Vi registrate e ottenete subito l’IBAN e la carta virtuale del vostro conto. Su questo conto potete mettere dei soldi via bonifico o via carta e avere il vostro ‘budget’ da spendere, proprio come una carta ricaricabile.

 Cosa si può fare con Hype?

Con Hype ricevete e inviate denaro a tutti i contatti della tua rubrica, compreso chi non ha l’app, in tempo reale. Io, ad esempio, ho restituito dei soldi a mia mamma, ma potrei offrire un pranzo ad un amico o pre-pagargli quel biglietto del concerto che comprerà per tutti e due. Chi riceve i soldi, scaricando l’app riceve il credito sul suo conto virtuale, con il quale a sua volta può fare pagamenti. E’ una specie di Whatsapp dei pagamenti, insomma. Rapido e immediato.

hype

Ovviamente, con Hype potete pagare nei negozi online e, con la carta ‘fisica’ che potete richiedere a casa, anche nei negozi normali e in modalità contactless.

Di Hype inoltre mi piace un sacco il servizio ‘obiettivi’. Tu inserisci cosa vorresti comprare ed entro quando, l’App ti dice quanto devi risparmiare ogni giorno per raggiungere la cifra e controlla che tu lo faccia.

Altre funzioni di Hype? Ricaricare il cellulare, ricevere offerte personalizzate e molto altro. Lo uso da poco tempo e già mi piace, vediamo come evolverà nel tempo il mio uso di quest’app, intanto vado subito a farmi una ricarica sul numero italiano e passare dei soldi a mia mamma perché Domenica sono a Roma e ho bisogno di un paio di cose. Il tutto grazie a pochi click e del tutto gratuitamente: apertura del conto e carta sono totalmente senza costi. Mi sembra geniale.

Trovate tutte le info sul sito di Hype.

Related Post

Commenti

  • Grazie per il suggerimento Chiara :) // Magari può servirmi per i miei viaggi…

  • chiara

    ma il conto corrente è sulla banca sella? e se ritiri da bancomat quanto hai di commissione..? scusa devo aprire un conto e mi hai incuriosita..sai se esiste pure per apple?

  • Federica Delsale

    Magari non andasse in crash!

  • Luigi Mirabelli

    ciao giorgio volevo chiederti un’info: per ricaricare il conto Hype posso scegliere di farmi una ricarica telefonica e trasferire i soldi al conto? se sì ci sono costi?grazie