Tutte le cose che vorrei dirti.

Vorrei dirti che nella vita le cose diventano difficili prima di essere facili. E non diventano nemmeno realmente facili: sei tu che diventi più brava…

Viaggiare leggeri.

Travel ·

Viaggiare leggeri.

Due parole entrambe bellissime, sia da sole che insieme.

Viaggiare – spazio, terra, mare, aria nei polmoni, occhi sgranati, piedi stanchi, cuore accelerato e il momento, questo momento: sono io, qui, con intorno il mondo ed esso è mio, e sono un granello di sabbia e al tempo stesso un gabbiano, sorvolo, atterro, percorro distanze, giro un mappamondo e scelgo luoghi. Scopro di non avere confini ma di essere il mio, e allora corro lontano per vedere dove posso arrivare.

Leggeri – leggero il cuore e pensieri puliti in testa, abbandono per un attimo il peso dell’essere me, le preoccupazioni, i confronti, le sconfitte. L’orizzonte restituisce proporzione, la fatica rimette in ordine le angosce, lungo la strada – senza averlo programmato – dissemino sorrisi, sono la versione migliore di me stessa.

14028208328_cdcdf86744_z

E’ tempo di chiudere valigie. E’ tempo di abbracci che sanno già di nostalgia. E’ tempo di trovarsi ancora più a casa anche mille miglia lontano, perché la casa – lo scopri in viaggio – è quella cosa che hai dentro e che realizzi davvero, con chiarezza, quando ti manca. E’ tempo di rispolverare quelle parti di me che non ho occasione di esercitare: saprò di nuovo entusiasmarmi per lo spazio aperto o sentirò la necessità di costruire recinti? Saprò adattarmi con grazia, camminare in equilibrio fuori dalla comfort zone? Saprò prendermi cura di me stessa?

Nulla come un viaggio ti mette davanti a chi sei davvero. Tutto quello che sei, tutto incluso – i limiti, le paure, i difetti – è proprio quello che non puoi lasciare a casa, e che rende la valigia pesante.

Ma no: questa volta voglio viaggiare leggera. Riscoprire l’entusiasmo come una bambina, gli occhi pieni di luci, paillettes addosso, sorrisi, la ricerca dell’avventura, dei momenti da ricordare. In fondo vado nel luogo dove i sogni si avverano, anche solo per una notte. Dove il deserto custodisce segreti, dove le notti non finiscono, dove ‘quello che accade qui, rimane qui’. Dove dovrò rompere un bel po’ di recinti.

Las Vegas fra una settimana schiuderà i suoi segreti per me e due amiche fantastiche: Alessandra e Chiara.

Se sono pronta, non lo so. Quello che so è che, come si dice, se aspetti di essere pronta aspetterai per tutta la vita. E quindi: che Vegas sia!

 

Photo credits: JosephDePalmaAirwolfhound.

 

 

Commenti