Tutte le cose che vorrei dirti.

Vorrei dirti che nella vita le cose diventano difficili prima di essere facili. E non diventano nemmeno realmente facili: sei […]

Il mio romanzo: #daqualchepartenelmondo

Da qualche parte nel mondo Life ·

Non so se succeda a tutti gli autori. Restare svegli la notte, increduli di quanto stia per accadere. Contare i giorni. Essere tanto nervosi da non dire nulla, fino all’ultimo. L’emozione mi travolge, o meglio: stravolge. Più di tutto, rifletto sul contrasto fra quello che accadrà nelle prossime settimane – il libro nelle librerie, nelle vostre mani e poi le presentazioni – e l’assoluta solitudine nella quale esso è nato.
Le ore trascorse sola a casa o nei café, a scrivere accompagnata da un cappuccino e dal rumore bianco delle chiacchiere degli altri. La musica di questa storia, alla quale dedicherò un post perché ha un ruolo fondamentale. Tutte le volte in cui mi sono detta ‘ok basta, smetto’.
E invece, eccolo qui.
Vi presento il mio primo romanzo: ‘Da qualche parte nel mondo’ che uscirà il 17 Settembre, ovvero tra una settimana.
Da qualche parte nel mondo libro di Chiara Cecilia Santamaria

E’ difficile per me descriverlo in poche frasi. Si tratta di un romanzo di formazione ma è anche una storia d’amore, una storia di amicizia e una di madre e figlia. C’è un intreccio denso di disillusioni e fiducia, di entusiasmo e resa. C’è quella passione che ti fa strappare la pelle di dosso, fare a pezzi i tuoi limiti e la tua anima insieme, e c’è quella paura assoluta che ti vieta di uscire da te stesso e conosci così bene da chiamare casa. C’è la storia di un destino luminoso e di una decadenza annunciata.
Ci sono personaggi che ho amato molto.
Lara, così esposta e fragile. Elena, così capace di vivere e di prendersi cura.
E gli altri. Oh, vorrei raccontarvi di ognuno di loro. Vorrei dirvi del il momento in cui li ho visti per la prima volta, e come poi li guardassi muoversi da soli e cambiare direzione, come se davvero esistessero.
Vorrei dirvi di come scrivendo questo libro ho avuto la sensazione di vivere un’altra vita. Di essere lì con loro. Di essere loro.
E vorrei dirvi di tutte le volte in cui ho creduto che non avrei mai potuto costruire questa storia, che mi ero messa in qualcosa di molto più grande di me. Che non potevo, non ero abbastanza brava, non sarei riuscita a finire mai. Mai.

Il tema attorno al quale ruota il libro è la fiducia, intesa soprattutto come la possibilità di fidarsi di sé stessi. Di darci regole. Di poter essere prevedibili e controllabili a noi stessi.
Intorno a questa domanda i personaggi hanno preso posto e mi hanno svelato la loro versione dei fatti.
Il libro è ambientato a metà fra Roma e Londra, le ‘mie’ città, e si svolge (anche) nel mondo dell’arte. Una cosa divertente del ‘backstage’ di questo libro è che per documentarmi meglio sono andata realmente ad aiutare un’artista per alcune settimane, qui a Londra.

Il libro è per ora su diversi siti di libri online come Amazon, ma per ora disponibile solo per essere prenotato nella sua versione ebook. Dal 17 Settembre sarà disponibile online e nelle librerie in versione cartacea e ebook.
Se volete chiedermi qualcosa, parlarne online, l’hashtag ufficiale è #daqualchepartenelmondo

Come sempre, grazie a voi. A ognuno di voi. Per seguirmi, sostenermi e, spero, per leggermi ancora una volta.

Se questo libro vi incuriosisce continuate a seguire il blog e i miei canali social, sta arrivando molto altro 🙂

Related Post