Non potete andare in Inghilterra e non visitare i Cotswolds.

Travel UK · · 3 commenti

La campagna inglese ideale: romantica, verdissima, piena di posticini deliziosi e di scenari indimenticabili. Questi sono i Cotswolds, a due ore di auto da Londra.

La luce lattiginosa di un pomeriggio inglese, quando la nebbia lascia il posto al sole e i prati verdissimi iniziano a brillare.

Un pub di campagna con le pareti in pietra dove bere una pinta di birra locale, scura e aromatica.

Porticine colorate a misura di piccole case di campagna dai tetti spioventi e dai mattoncini a vista.

Sale da té tradizionali, dove una signora in grembiule ricamato serve tè e scones con marmellata di lamponi e clotted cream.

Alberi e fiori dai colori tanto accesi da sembrare dipinti, che incorniciano stradine di campagna che si snodano tra le colline.

IMG_6560visitare la campagna inglese più bella, viaggio nei Cotswolds

Il tutto, con un’atmosfera romanzesca, a metà fra il Signore degli Anelli e Jane Austen.

In questo post voglio raccontarvi perché, secondo me, dovreste assolutamente aggiungere i Cotswolds al vostro programma di viaggio se visitate l’Inghilterra o Londra. Sono certa che non ve ne pentirete!

Guarda anche il video della mia esperienza in Cotswolds:

IMG_6506

Bibury, il paese magico

la campagna inglese più bella, viaggio nei Cotswolds

A Bibury, una delle cittadine nel Sud del Cotswolds, si trova una delle stradine più uniche e pittoresche d’Inghilterra: Arlington Road. Una piccola perla, fatta di piccoli, antichi cottage di pietra perfettamente conservati. Fare una passeggiata tra queste casette è come perdersi nel tempo, in un’atmosfera tra fiaba e magia. Non sembrano anche a voi le casette degli Hobbit?

Le sale da té di campagna

In realtà, come vi ho raccontato, il tè delle cinque inglese non esiste. Esistono invece sale da tè bellissime, piccole e confortevoli, dove sedersi dopo una giornata freddina e magari un po’ piovigginosa e ordinare un tè caldo e una fetta di torta, o un tradizionale scone con marmellata di lampone e clotted cream.

Visitare la campagna inglese più bella, viaggio nei CotswoldsIMG_6540

 

Castle Combe, il villaggio più bello d’Inghilterra*

Visitare la campagna inglese più bella, viaggio nei Cotswolds

Dicono sia il villaggio più fotogenico del Regno Unito, e probabilmente non sbagliano. Castle Combe è un villaggio piccolissimo composto essenzialmente da un paio di strade che scendono verso un fiumiciattolo. Lo scenario, pero, è di quelli indimenticabili.

visitare la campagna inglese più bella, viaggio nei Cotswolds

Batsford Arboretum

Se cercate i colori più belli del Cotswolds è qui che dovete andare. Ettari ed ettari di parco tra le specie di alberi e arbusti più incantevoli della zona. Un’oasi di pace, dove il rumore dei passi è interrotto solo dal cinguettare degli uccelli e dai richiami dei piccoli cervi nascosti nella vegetazione.

Visitare la campagna inglese più bella, viaggio nei Cotswoldsvisitare la campagna inglese più bella, viaggio nei Cotswolds

 

Bourton-on-the-water

Tra le tappe ‘must’ di un giro in Cotswolds, non può mancare Bourton on the water. Il piccolo fiume che la divide, con acque bassissime dove nuotano anatre e cigni, sormontato da piccoli ponticelli in pietra, la rende incredibilmente caratteristica.

la campagna inglese più bella, viaggio nei Cotswolds

Stow on the wold

Un’altra cittadina davvero carina e piuttosto grande rispetto alla media dei paesini del Cotswolds. Fermatevi per pranzo o fate un giro per negozi e antiquari.

Visitare la campagna inglese più bella, viaggio nei Cotswolds

Perdersi nelle campagne

Lo metto come voce a parte perché probabilmente non siete mai stati in una campagna cosi. Certo, anche noi abbiamo scorci incredibili e forse anche più belli, ma prati come questi – verdissimi, puliti e perfetti, come fossero un morbidissimo tappeto – sono sicura che non ne avete mai visti. Con la combo pecore + muretti a secco, poi, sono la quintessenza della ‘countryside’ inglese.

la campagna inglese più bella, viaggio nei Cotswoldsla campagna inglese più bella, viaggio nei Cotswolds

I pub tradizionali

Finché siete lì non ne avrete abbastanza, di rintanarvi nel tavolino d’angolo vicino alla finestra e di fronte al caminetto, di ordinare una pinta di birra e un Sunday roast. Poi ok, il cibo da pub vi uscirà dalle orecchie e per sei mesi non vorrete più niente di fritto, ma ne vale la pena!

IMG_6560IMG_6543

Dormire nelle guesthouse

A volte sono ex ‘casali’, o abitazione di esponenti della comunità del villaggio (ricordate la casa del vicario dove avevo dormito, ovvero questa guesthouse nella campagna inglese?), a volte ex conventi o addirittura chiese o scuole. Come quella dove abbiamo dormito questa volta, poco fuori il Cotswolds. Esperienza bellissima e davvero tradizionale.

Visitare la campagna inglese più bella, viaggio nei CotswoldsVisitare la campagna inglese più bella, viaggio nei Cotswolds

Effetti collaterali della campagna inglese: tornare a casa con un senso di nostalgia e la voglia di prolungare questo feeling da romanzo con tè caldi e pasticcini, passeggiate in campagna e giacche di tweed ancora per molto, molto tempo.

INDIRIZZI

Tour organizzati da Londra e dintorni

Tour da Oxford ai Cotswolds

Tour Blenheim Palace e pranzo nei Costwolds

Tour di Downtown Abbey e Cotswolds

Per tutti i tour: clicca qui

 

Dormire

The Schoolhouse Hotel – Swindon

The Manor House – Slaughter

The Old Stocks Inn – Stow on the Wold

The Snooty Fox – Tetbury

The Close Hotel – Tetbury

The Swan Hotel – Bibury

The Wild Rabbit Inn – Kingham

The New Inn – Cirencester

 

Mangiare

The Wild Rabbit Inn

The Old Stocks Inn

Hare and Hounds

The Tavern

The New Inn

The Salutation Inn

The Daffodil

The Catherine Wheel

Blockley Village Shop and Café

 

Sale da té

The William Morris – Bibury

Tisanes – Broadway

Treebus – Stow on the wold

 

MAPPA

Ecco la mappa che ho usato per segnare alcuni punti di interesse e ristoranti in Cotswolds:

Commenti