Review: la mia esperienza con Oral-B GENIUS, lo spazzolino elettrico smart.

Style · · 10 commenti
orabl4

Sponsored.

In un percorso alla ricerca della felicità, come quello di cui vi ho parlato qualche settimana fa e quello che stiamo esercitando questo mese tutti insieme con la gratitude challenge di Instagram #mcd31grazie, il sorriso non può mancare.

Alcuni studi hanno dimostrato che, mai come per il sorriso, il detto ‘fake it til you make it’ (fai finta finché non diventa vero) è reale: anche solo sforzandoci di sorridere senza motivo il nostro corpo rilascia serotonina – l’ormone del buon umore. Provateci, la mattina appena svegli. Funzionerà!

A proposito di sorriso, come vi ho raccontato alcune settimane fa, il mio #GeniusGift di Natale  è stato il nuovo spazzolino elettrico Oral-B GENIUS. Lo uso da alcune settimane e sono qui a raccontarvi come mi sto trovando.

Devo fare alcune premesse:

La prima è che non avevo mai usato uno spazzolino elettrico prima, perché non ne sentivo il bisogno. La seconda è che, nonostante il mio sorriso sembri senza grossi difetti, la pulizia dei miei denti necessita di attenzione particolare perché anni di disturbi alimentari hanno completamente demineralizzato il mio smalto, quindi sono soggetta a carie e problemi a denti e gengive più degli altri.

Sentirsi sicuri dei propri denti, però, è fondamentale per un sorriso aperto e senza nessun imbarazzo.

Sperimentare uno spazzolino che promette una pulizia più accurata mi è sembrata quindi una buona idea (e anche il dentista ha approvato).

Un’occhiata da vicino.

Oral-B GENIUS arriva con un kit completo. Nel pack trovate spazzolino, base di ricarica normale e da viaggio, diverse testine intercambiabili e sostegno per il vostro smartphone. Questo ha una funzione essenziale, che vi spiegherò in seguito.

Nota di merito per la confezione, che è bellissima e perfetta per un regalo. Mi sentivo come se stessi scartando un telefono nuovo più che uno spazzolino :)

oralb7

Come funziona?

Di base Oral-B Genius funziona come un normale spazzolino elettrico, ma ha una tecnologia più avanzata e molte più funzioni per garantire un’esperienza di pulizia profonda e personalizzata.

La prima cosa da fare è caricare lo spazzolino, la carica è ottima e dura circa 12 giorni con utilizzo due volte al giorno.

E’ quindi possibile scegliere il tipo di testina: quella Cross Action per rimuovere la placca, quella Floss Action che arriva negli spazi interdentali, la 3D White lucidante, e quella Sensitive – che ho usato io, ma ce ne sono anche altre a seconda delle esigenze.

Potete personalizzare lo spazzolino scegliendo il colore dello Smart Ring, che vi avverte dell’accensione e di quale modalità state utilizzando. E’ infatti possibile scegliere tra Pulizia Quotidiana, Pro Clean, Sensitive, 3D Sbiancante, Protezione Gengive e Nettalingua. Io ho scelto la luce rosa, come potete vedere qui sotto, e utilizzo abitualmente le modalità Sensitive o Pro Clean.

Lo SmartRing inoltre si illumina di rosso e vibra qualora, come spesso accade durante il normale spazzolamento manuale e io ne so qualcosa, premessimo troppo forte sulle gengive. Lo sapete che la causa maggiore di problemi alle gengive è uno spazzolamento troppo violento? Pensiamo di lavarci più a fondo usando più forza, invece facciamo solo danni..

La testina rotonda, perfetta per essere passata sui denti singolarmente, oscilla, ruota e pulsa: un movimento efficace ma al tempo stesso delicato, che manualmente non potremmo mai fare.

oralb4

Potete usarlo in combinazione con il trattamento sbiancante AZ 3D White Luxe: un dentifricio che rimuove fino al 100% delle macchie superficiali in 3 giorni, da usare in combinazione con l’acceleratore sbiancante per un sorriso ancora più bianco e protetto da macchie future.

oralb13

Cos’ha di diverso dagli altri spazzolini elettrici?

Come dice il nome, stiamo parlando di un piccolo ‘Genius’, e del primo spazzolino smart in circolazione.

Le funzioni più innovative si possono attivare scaricando l’App di Oral-B, alla quale Genius si collega tramite Bluetooth. Questa non è una semplice App di consigli ma un vero e proprio trainer e tracker, che ha la doppia funzione di insegnarvi a lavare meglio i denti e tenere un registro della vostra attività.

La prima funzione è quella di countdown: il timer di 2 minuti, con intervalli regolari di 30 secondi per avvertirci di cambiare quadrante della bocca, permettono di non spazzolare mai meno del dovuto.

oralb9

Un’altra chicca della combinazione App-spazzolino è la Position Detection Technology che, grazie ad uno riconoscimento video della nostra bocca attivato con la fotocamera del telefono e al sensore dello spazzolino, permette di avere una ‘mappa’ della nostra bocca e quindi di avvertirci se durante lo spazzolamento abbiamo saltato qualche zona.

oralb8

E un po’ di intrattenimento smart? C’è anche quello: durante i 2 minuti è possibile visualizzare sull’App notizie interessanti per la giornata, come le ultime news, foto del giorno o il meteo. In questo modo sono 2 minuti ben impiegati!

Infine, l’App è come un piccolo allenatore: tiene traccia di ogni sessione, e ci fornisce un report dell’andamento della nostra pulizia, ricordandoci il tempo medio ma anche se abbiamo ricordato di spazzolare la lingua e passare il filo interdentale. Ci sono addirittura degli Award da sbloccare con l’utilizzo, ma non esiste ricompensa migliore del sentire i propri denti lisci e pulitissimi dopo ogni spazzolamento, e di ricevere i complimenti del dentista :)

Io sono pronta a sorridere, e voi?

oralb11

 

Related Post

Commenti

  • Cecilia Signorini

    Uso lo spazzolino elettrico da diversi anni, e proprio della Oral B ora che ho visto questo DEVO averlo!!!!

    • Hahah 😀 E’ super!

  • Alessia Filippelli

    bello! stavo pensando di regalarlo a mia figlia che se li lava malissimo….che dici , e’ adatto a una bambina di 10 anni? lo faresti usare alla tua piccola?

    • Ciao Alessia, questo in particolare no, è solo per adulti, ma per bambini ce ne sono di specifici. Viola ad esempio usa questo: http://amzn.to/2jwKryk Ma non so se per 10 anni è troppo poco potente… puoi chiedere in farmacia comunque!

  • Yulia Mesh

    Ti prego fai il video 😛 ah ah
    P.s. – ti prego, dentifrici white non usare, fanno male. Se proprio si vuole un tubetto, diviso di durata per un anno.

  • Yulia Mesh

    Voglio il video 😀
    Oh, però Chiara, i dentifrici White meglio non usarli. Al massimo un tubetto che duri un anno. Perchè sono molto abrasivi, e danneggiano i denti. Stai molto attenta..

    • Hahah di me che mi lavo i denti? Interessantissimo! 😀 Grazie del consiglio, farò più attenzione!

  • Laura ch.

    Anche io sono passata allo spazzolino elettrico: ero un pochino scettica, ma secdondo me fa davvero la differenza, mi sento i denti molto molto più puliti:)
    Che belle tutte queste cose tecnologiche :)
    Adoro il tuo vlog e il tuo canale youtube, adoro come racconti della mia città, Londra, e dell’ altra mia città dove sono nata, Roma!
    Baci!

    • Grazie mille <3 Si anche io noto un sacco di differenza.. grazie dei complimenti!

      • Laura ch.

        Prego :)
        Uso proprio Oral-B, lo spazzolino non è lo stesso ma è la stessa marca ed è sempre elettrico. Mi ci vuole un pochino in più di tempo per lavarmi i denti ma ne vale davvero la pena secondo me!