Life Hacks da provare subito – con Kintsuglue

Projects · · 1 commento

Sponsored.

Parliamo di… life hacks! Ci sono piccole astuzie e soluzioni che usate per risolvere piccoli problemi di ogni giorno?

A volte basta veramente poco per risparmiare tempo o trovare una soluzione geniale.

Oggi ve ne mostro alcuni in compagnia di un prodotto davvero rivoluzionario. E’ ispirato alla tradizione giapponese del Kintsugi, l’arte di riparare con l’oro oggetti considerati non più utilizzabili, esaltando la bellezza dell’imperfezione. Lo trovo un bellissimo messaggio in un’epoca in cui siamo abituati a buttare o sostituire oggetti alla velocità della luce, alimentando consumismo e inquinamento.

Vi presento quindi Kintsuglue di Loctite, una pasta modellabile che una volta asciutta resta flessibile.

In questo periodo l’ho provata e posso solo dire: wow! Finalmente. Era una di quelle cose di cui si sentiva l’esigenza senza esserne consapevoli.

 

Vi racconto quindi, insieme a Kintsuglue, alcuni piccoli trucchetti per riparare ricostruire o creare piccoli oggetti.

1.Riparare oggetti

Non so voi, ma i cavetti usb sono la cosa che probabilmente – per l’altissimo uso che ne faccio – danneggio di più. Non so quanti auricolari ho continuato ad usare anche quando il cavo era già parzialmente rotto, finendo di romperle del tutto. Basta una piccola quantità di Kintsuglue avvolta intorno alla parte danneggiata, lasciata asciugare 24 ore, per ripararlo.

A Lui si era anche rotto un angolo del case del computer, e abbiamo riparato anche quello!

2. Distinguere le chiavi

Amo personalizzare le chiavi in modo da riconoscere subito qual è la chiave di quale porta. Prima lo facevo smaltandone un lato, ma con l’usura il colore andava spesso cambiato. In questo caso basta poca Kintsuglue per ricoprire e decorare un lato delle chiavi, come ho fatto con queste.

3. Costruire piccoli oggetti

Un portachiavi da un pupazzetto d’infanzia? Semplice: basta fare un piccolo anellino di pasta Kintsuglue. E un porta anelli a costo zero? Basta riutilizzare un piattino spaiato e costruire un piccolo cigno di pasta modellabile con un’anima di stuzzicadenti. Ma potete anche costruire da zero un appendino per la cucina o la camera dei bambini nella forma che preferite.

E le idee sono infinite!

Guardate il video per prendere ispirazione e vedere tutte le cose che ho riparato o costruito:

 

Commenti