Tutte le cose che vorrei dirti.

Vorrei dirti che nella vita le cose diventano difficili prima di essere facili. E non diventano nemmeno realmente facili: sei […]

Salute e medici: differenze tra Italia e UK

Life ·

Penso sia sempre utile ma anche formativo conoscere le differenze tra l’Italia e il resto del mondo, e io posso portarvi la mia – limitata, personale – esperienza rispetto a UK.

Sul mio canale Youtube vi ho già parlato di Vivere a Londra, delle grandi Differenze Generali, Scuola, SupermercatiMamme.

Oggi vi parlo invece di Salute, Medici, Ospedali, ovvero tutto quello che succede quando hai bisogno di assistenza medica. Velocemente, qui sotto vi elenco alcune delle principali differenze, potrete saperne di più nel video che trovate a fine post:

  • L’NHS ovvero il Sistema Sanitario Nazionale è gratuito per tutti. Al vostro arrivo qui vi iscrivete al vostro ‘medico di base’ che in realtà è una struttura con diversi medici, la GP ovvero General Practice. Si chiamano sempre GP i medici, cioè General Practitioner.
  • Il GP è il vostro primo riferimento per problemi semplici o complessi. Per i primi visita sommariamente, controlla le linee guida dell’NHS rispetto alle diverse malattie (si occupa, in questa prima fase, di qualsiasi cosa) e prescrive medicinali. Se i problemi sono più complessi decide a sua discrezione di farti un referral cioè una prescrizione per una visita specialistica. Non è inusuale anzi direi che è prassi non mandarti subito dallo specialista ma attendere e vedere l’evolversi della situazione. La situazione cambia un po’ se hai un’assicurazione: in tal caso il GP è più propenso a prescrivere visite dallo specialista.
  • Da questo deriva che, a differenza dell’Itali, non hai accesso autonomo allo specialista a meno di non fare un self referral, cioè di andare da solo privatamente, ma non immaginatevi i costi italiani, oh no. Qui una visita da uno specialista costa molto cara, anche sui 300-350 pound, e stessa cifra per eventuali analisi.
  • Fanno uso parsimonioso di farmaci ‘specifici’ specialmente di antibiotici, che spesso è un bene a meno che arriva la volta che ti servono veramente e attendono a prescriverteli… esperienza personale: non mi hanno dato antibiotici per un’infezione da Salmonella. Diciamo che tendono a mandarti a casa con acqua e paracetamolo il più delle volte.
  • La mala sanità rispetto all’Italia, in cui spesso è dovuta a disorganizzazione, qui è legata più spesso a mancata diagnosi o diagnosi tardiva (es. persona con tumore al cervello rimandata 10 volte a casa dal GP con acqua e paracetamolo).
  • Se invece hai un problema grave e urgente sono molto bravi, con equipe super specializzate e tempi tempestivi di soccorso e operazioni.
  • La contraccezione è gratuita, così come il pap test.

Per molte altre informazioni su come funziona la sanità inglese, ecco il mio video:

Commenti