Tutte le cose che vorrei dirti.

Vorrei dirti che nella vita le cose diventano difficili prima di essere facili. E non diventano nemmeno realmente facili: sei […]

I graphic designer di Harry Potter – ho intervistato MinaLima!

Life ·

Conosco questo angolo di Londra nascosto e magico da quando mi sono ritrovata qui un giorno, dopo aver assistito al primo episodio di Harry Potter and the Cursed Child a teatro.

E’ un palazzo alto e stretto, di mattoncini rosa. La scritta dice ‘House of MinaLima‘, e se non conoscete questi nomi è del tutto insospettabile quello che potreste trovarci dentro.
minalima intervista harry potter

Quattro piani di pura meraviglia, perché questa è la casa di Miraphora Mina ed Eduardo Lima, i graphic designer di tutti i film ispirati al mondo incantato di J.K. Rowling: le saghe Harry Potter e Fantastic Beasts.

Potete immaginare la mia emozione, da appassionata Potterhead con figlia altrettanto Hogwartsiana, quando ho iniziato ad esplorare questo palazzetto e le sue stanze, e mi sembrava di entrare in uno di quegli appartamenti di maghi che fai apparire dal nulla.

Sulle pareti, poster di Harry, Sirius e Bellatrix come ricercati n.1, e copie del Daily Prophet.

Nelle teche, pacchetti di cioccorane, biglietti dell’Hogwarts Express, gli occhiali di Luna Lovegood, le pozioni, i libri di Hogwarts.

Cornici piene di disegni e illustrazioni, che ci raccontano come dalle loro mani sono nati quasi tutti i props, gli oggetti e le grafiche che si vedono nei film.

Come andare davvero ad Hogwarts Harry PotterCome andare davvero ad Hogwarts Harry Potter

Le bacchette? Opera loro. Così come tutti i pacchetti di Mielandia.

I loghi delle case, stendardi e poster, tornei di Quidditch? Idem.

E gli Horcrux, le coppe, occhiali e lettere, bigliettini e strillettere. Tutto sempre loro.

Sono magici, mi viene da dire. Lo sono davvero.

Hanno appena intrapreso un nuovo progetto, anch’esso bellissimo.

L’illustrazione di libri classici, storie come Peter Pan, Alice nel paese delle meraviglie, Il libro della giungla e molti altri.

Il primo, Il Giardino Segreto, è appena uscito in Italia edito da Ippocampo Edizioni, e credetemi se vi dico che è un’opera d’arte.

Tra l’altro seguite questa casa editrice a prescindere, perché pubblica titoli meravigliosi a metà tra libro e oggetto da collezione. Qui il loro Instagram.

A questo faranno seguito tutti gli altri titoli. Io, da parte mia, li collezionerò sicuramente.

Ho avuto la fortuna e l’onore di trascorrere una mattinata con loro e mi sono fatta raccontare tantissime cose, sia riguardo a questo nuovo progetto sia riguardo – ovviamente – alla loro esperienza con il mondo della Rowling.

Anche Viola ha fatto alcune domande, e sono stata davvero fiera di lei. Ho pensato molto se metterla o meno in questo video. In realtà sarebbe stato il contesto perfetto per presentarvela, un contesto empowering, dove lei è lì, con il suo inglese perfetto e una timida sicurezza, ad intervistare professionisti meravigliosi che condividono con lei una passione.

Alla fine, però, ho scelto di mettere solo la voce.

Come sempre, deciderà lei per il suo futuro online.

Ecco il video. Io lo adoro, spero piaccia tanto anche a voi:

 

MinaLima è in 26, Greek Street a Londra.

L’ingresso al negozio/esibizione è gratuito. Apre alle 12.

Molte stampe sono in vendita, e potete acquistarle anche online sul loro sito.

 

 

Disclaimer: sono stata invitata ad intervistare MinaLima da Ippocampo Edizioni ma questo post è spontaneo e le opinioni espresse sono personali.

 

 

Commenti