Tutte le cose che vorrei dirti.

Vorrei dirti che nella vita le cose diventano difficili prima di essere facili. E non diventano nemmeno realmente facili: sei […]

Come avere una pelle stupenda: alle terme di La Roche-Posay.

Life ·

Sponsored.

Il paesino sembra quello uscito da La Bella e La Bestia. É piccolo, con le case di pietra e i tetti a punta. Ci si arriva dopo distese di prati verdi con famiglie di mucche bianche beatamente stese al sole.

 

 

Sono qui per scoprire i segreti di una pelle stupenda, ovvero radiosa e in salute in qualsiasi età, dai primi giorni di vita fino a visi che raccontano vite intere.

Già, perché è qui che si trovano le terme de La Roche-Posay, proprio quelle dei prodotti per il trattamento del viso e del corpo che tante volte ho usato.
Un centro composto da varie parti, che voglio raccontarvi tutte perché ognuna a modo suo è interessantissima.

 

 

L’edificio principale, lo so, vi colpirà particolarmente.

Questo è il cuore delle terme, completamente gratuito per chi ha disturbi della pelle.

Queste acque, infatti, sono tanto utili alla pelle da essere una cura prescrivibile dal sistema sanitario francese.
Niente trucco, niente inganno.

 

Abbiamo percorso i corridoi di questo ambiente molto retrò, con le sue pareti di ceramica e le luci tonde, e visto tutti i trattamenti che i pazienti fanno qui quotidianamente per quattro settimane.
Acqua termale, in ogni modalità – dal bicchiere alla doccia vaporizzata.
Ho provato dieci secondi di vaporizzatore sul viso e posso solo dire che per il resto della giornata mi sono accarezzata la guancia dicendo alle mie compagne di viaggio:
‘ma toccala, toccala, Senti com’è morbida!’

 

 

A proposito di compagne di viaggio, ecco il dream team:

io, la mitica Julia Elle, Dani di MissCreamyCreamy, Marica Ferrillo, Priscilla di Family Welcome e Federica di MamiClub. Un gruppo di donne e mamme con pelle ed esigenze diverse, accomunate dal bisogno di trovare ottimi prodotti sia per noi che per i nostri bambini.

L’acqua termale è alla base di tutti i prodotti La Roche-Posay, a partire dal famoso spray viso, passando per creme e solari, per terminare con il make up.

 

A proposito, parliamo di make up ma in modo diverso dal solito.

In questo centro termale c’è un edificio tutto rosa, circondato da cespugli in fiore, fontane, scacchiere disseminate su prati verdi e un percorso da mini golf.
Pavillon Rose, si chiama.
Qui dentro, tra divanetti verdi e sale con gli specchi, si tengono dei workshop tanto belli quanto importanti: quelli che aiutano le persone con gravi problemi di pelle come ad esempio eczemi, psoriasi, rosacee, ma anche con problemi post trattamento oncologico, a ritrovare sé stesse con un trucco che le faccia vedere più belle e le faccia sentire più sicure.
Abbiamo assistito alla trasformazione – velocissima – di Marie, una donna in cura oncologica, grazie al make up del brand, che unisce cura della pelle e trucco e quindi è adatta anche a pelli sensibilizzate.
Il risultato è stato bellissimo, le brillavano gli occhi.

 

 

Abbiamo fatto un tuffo nella SPA, questa non curativa ma per chiunque voglia concedersi un momento di relax.

Il massaggio total body che ho fatto qui è stato uno dei più rilassanti mai provati, e a seguire ci siamo immerse nella piscina e nella vasca idromassaggio caldissima – ho avuto dei mercoledì peggiori, ecco.

 

 

Mi è capitato spesso di entrare nel dietro le quinte dei brand e visitare le fabbriche dove avviene la produzione, e spesso sono colpita dalla semplicità e dalla serietà con la quale avviene tutto.
Anche questa volta è stato lo stesso.

Ho trovato un altro brand di cui fidarmi, in estrema sintesi.

Abbiamo parlato tantissimo di prodotti come Lipikar e Cicaplast per i piccoli problemi di Viola, dei solari c31he hanno una tecnologia per non far degradare il fattore di protezione, di beauty con Hyalu 8, che è un siero rimpolpante del quale vorrei per favore ordinare una tanica mandatemela a casa grazie, e di linee extra delicate come Toleraine, adatta persino su bimbi con 4 giorni di vita.

 

 

Serietà, qualità e ricerca scientifica, più un elemento naturale impagabile e ricco come l’acqua termale. Se prima ero convinta di questo brand, oggi lo sono di più.

Commenti