Tutte le cose che vorrei dirti.

Vorrei dirti che nella vita le cose diventano difficili prima di essere facili. E non diventano nemmeno realmente facili: sei tu che diventi più brava…

Se i vostri pacchetti potessero parlare…

Style ·
tags in english too 🙂

Credo di avervi già parlato di mia nonna, che esclamò un ‘era proprio quello che non volevo!’ scartando quel cellulare regalato dai miei zii, che avevano faticosamente cercato un modello anziano-friendly coi numeri grossi, la suoneria pompata e il laccio per il collo. Lei, per farli contenti, lo portò sempre con sé pur restando eternamente irraggiungibile. Preoccupati, gli zii chiesero se per caso avesse un difetto di accensione e spegnimento.
“Ah, perché, lo devo accendere?” fu il commento.
Fatemi andare terra-terra tralasciando momentaneamente la pace nel mondo: tranne rari casi non riceviamo mai davvero i regali che desideriamo. A volte ci dice spudoratamente meglio, più spesso ci scambiamo oggetti particolarmente casuali.

Principali giustificazioni ad un regalo di Natale orrido:
– era in offerta da Decathlon
– a me piace
– mi sa che non ce l’ha
– è una di quelle cose che serve sempre (parimerito con: non se ne hanno mai abbastanza)
– si può cambiare
– era il preferito del mio prozio Gianfilippo, e si somigliano
– ….. (aggiungete il vostro preferito)

Per ovviare alla percentuale di regali improbabili che SO che farete, ho preparato dei Gift Tags scaricabili (leggi: bigliettini) un po’ diversi dai precedenti, sempre armata della mia Bamboo.
Il pensiero che c’è dietro è semplice:
se i vostri pacchetti potessero parlare, cosa direbbero?

Secondo me.. QUESTO:

E anche nella versione in inglese… 🙂

Hehe.
Aspetto i vostri commenti.

Enjoy.
Come al solito potete scaricarli gratuitamente e, se lo fate e li usate davvero come biglietti, vi prego di postare una foto con l’hastag #mcdXmasTags 🙂

Potete scaricarli cliccando QUI e QUI.

Ah, manco ve lo devo dire che ne dovete fare un uso IRONICO. Cioè, mettere il tag di Fabio Volo su un libro di Fabio Volo è di una tristezza devastante, dovete usarlo chennesò, per il nuovo scopettone da cessi, una mountain bike, un paio di pantofole, un set di tappi per le orecchie di Vouitton.
Usate descrizioni di oggetti piccoli e quadrati per pacchi enormi e voluminosi. Descrizioni di oggetti oblunghi e consistenti per pacchi di forma esagonale e morbidi. Tipo, non so:

Commenti