Tutte le cose che vorrei dirti.

Vorrei dirti che nella vita le cose diventano difficili prima di essere facili. E non diventano nemmeno realmente facili: sei tu che diventi più brava…

Machedavvero per FairTrade: Pimp My Lil’ Sneakers!

Projects ·

Oh, come non resisto quando qualcuno lascia carta bianca alla mia creatività.
Fin da piccola, io disegnavo.
Mia madre era sinceramente stupita: ‘io le do’ i fogli e i colori, lei si mette la musica e sta lì LE ORE!’
Era vero. Oh, non era mica colpa mia se quello che per tanti era solo un pezzo di carta per me diventava la tana del bianconiglio. Mi ci perdevo, nei fogli, perché io gli raccontavo una storia e loro ne raccontavano cento a me.
Sono passata per varie fasi: le bamboline a tempera, le eroine manga a china, oggi Photoshop e Illustrator. Proprio l’altro giorno sono passata in un negozio di arte qui a Londra, questo, per comprare dei pennelli nuovi per l’Art Box di Porpi che dimagrisce a vista d’occhio ogni volta che coloriamo, e niente… euforia. Una bambina nel negozio di caramelle.
Le pareti di matite colorate e pennarelli, le chine, i blocchi di ogni forma e spessore, le tele, i cavalletti.
Datemi una matita e conquisterò il mond… aehm, volevo dire: starò buona per ore.
Questo per dire che quando le adorabili FunkyMamas mi hanno proposto di partecipare ad un meraviglioso progetto di beneficenza per FairTrade Italia, ho accettato con i salti di gioia.
In primis perché la mission di FairTrade, che promuove il commercio equo e solidale – rispetto dei lavoratori, delle risorse locali, attenzione alle condizioni di produzione e ai materiali – è encomiabile.
Non solo cibo, ma anche abiti e… scarpine.
Ecco il secondo motivo del mio entusiasmo: si trattava di personalizzare delle scarpine (prodotte appunto da FairTrade) nel modo e con i materiali che la mia fantasia mi avrebbe suggerito. E oh, come dire. Quando la gente mi dice: ci fidiamo della tua creatività, fai tu – io sono la persona più felice del mondo.
Sono sneakers speciali, perché prodotte con cotone certificato FairTrade, suole in gomma provenienti da foreste gestite in modo sostenibile e nemmeno un filo di plastica.

Vi presento le scarpine ‘Machedavvero per FairTrade Italia’, che da mercoledì prossimo 9 maggio dalle ore 19 saranno vendute per beneficenza al costo di 60 euro su TheKidsboutik.

Il dragosauro ormai è un mio animaletto del cuore.
Dal momento che le scarpine erano blu e misura 32, ho pensato a una decorazione funny/rock che fosse unisex (e Porpi è in fissa coi dinosauri ultimamente). Cosa ne pensate?

A condividere con me questo bel progetto altri fantastici artisti, desingner, musicisti e blogger pieni di creatività e stile. Sono onorata di far parte del gruppo 🙂

Le Funky Mamas
Jack Jaselli
Lovers
Nina and other little things
La casa nella prateria
Cosebelle
Zelda was a writer
Cambiando Strada
Nicoz Balboa

E vi lascio con il making-of delle scarpine. Perché vederle finite è bello, ma averci potuto disegnare sopra lo è stato ancora di più!
Eccole appena uscite dalla scatola.

La prima cosa che ho fatto è stata posizionare le stelline, e non chiedetemi perché. Martellare le borchie dà grande soddisfazione: provateci 😀
Poi (nottetempo) via con la pittura!

 Il mio super-messy tavolo da lavoro.

Chi spia le mie scarpine? LOL.


Il giorno dopo: borchie come se piovesse!

Ed infine, ecco il risultato.

 Spero vi piacciano!
Ricordatevi che sono un-paio-unico e che se vi piacciono e desiderate acquistarle non dovete fare altro che aspettare mercoledì 9, quando insieme alle altre ‘scarpine personalizzate’ saranno messe in vendita su The Kidsboutik.
L’intero ricavato sarà devoluto in beneficenza per FairTrade Italia, sperando che possano contribuire alla crescita e allo sviluppo di progetti sempre nuovi.

Aspetto i vostri commenti! Vi piacciono le mie ‘Scarpine Dragosauro?’ 🙂
Ma soprattutto: mettete i vostri bimbi davanti al pc. A loro piacciono? Perché è quella la cosa importante!

p.s. mai come in questo caso vi chiedo: se questo progetto vi piace, condividete e Pinterestate! 😀

Commenti