Tutte le cose che vorrei dirti.

Vorrei dirti che nella vita le cose diventano difficili prima di essere facili. E non diventano nemmeno realmente facili: sei tu che diventi più brava…

Domani sera: Wild Purity Project su SKY

Projects ·
Ma passiamo alle belle notizie, anche se sono qui a scrivervele che sembro Frankenstein e ieri ho dovuto mandare un orrido videomessaggio con collare alla mia prima vera conferenza stampa.

Cosa fate domani sera, diciamo… intorno alle 20.50?
Se avete Sky, ve lo dico io: vi sintonizzate su National Geographic Channel, canale 403, e aspettate insieme a me di vedere la prima puntata del Wild Purity Project.
Non so nemmeno dirvi l’orgoglio con il quale vi racconto di essere su uno dei miei canali preferiti. Io, che da piccola volevo fare Licia Colò 🙂
Come potete intuire, il programma appartiene al progetto omonimo di National Geographic Channel e acqua Levissima un’avventura incredibile che ha visto me e Nanni Fontana – fotografo – visitare i luoghi più incontaminati d’Italia, per raccontarli su un blog con parole ed immagini.
E’ stata un’esperienza bellissima, che mi ha permesso di vedere luoghi che mi hannno lasciata letteralmente a bocca aperta, fare un viaggio di quelli che si fanno una volta nella vita, superare i miei limiti ‘cittadini’, appassionarmi ancora di più a natura e fotografia e fare mille e una domanda sui ‘trucchi del mestiere’ di Nanni.
Durante parte di questa avventura siamo stati seguiti da una bravissima troupe di National Geographic (pazienti, professionali, divertenti, folli… in poche parole li ho adorati) e condivideremo con voi le immagini e i momenti più belli del viaggio in sei piccole ma intense puntate.
So già che a rivedere quei luoghi mi scenderà la lacrimuccia (ALTRO CHE CUBA….).

Se non avete SKY…niente paura! Dal giorno dopo le puntate saranno visibili anche online su http://natgeotv.nationalgeographic.it/wild-purity-project
(E occhio al concorso, perché la prossima edizione potreste essere voi a partire…)

Per vedere il promo della serie cliccate qui, e se lo vedete fatemi sapere cosa ne pensate commentando questo post, sulla mia pagina Facebook o su Twitter, con l’hashtag #wildpurityproject

Spero vi piaccia, e spero riusciremo a regalarvi un po’ della meraviglia che abbiamo incontrato durante i nostri viaggi.
A domani!

p.s. leggi anche:
il Wild Purity Project blog, con il racconto e le foto di tutte le nostre tappe
il mio post Immagini di un viaggio
il mio post I am away, I feel alive
il mio post Sono partita per il Wild Purity Project, Seguitemi!